Altri prodotti di salumeria


Lardo

Il lardo viene ricavato dal dorso del suino, esattamente dalla parte di grasso che si trova sotto la cotenna. Per un prodotto di qualità vengono utilizzati suini pesanti, animali con una muscolatura ben sviluppata ed un rapporto tra tagli grassi e magri favorevole a questi ultimi. Varie sono le tecniche di produzione (conservazione e stagionatura) e variano da regione a regione. Tra i più noti: Lardo di Colonnata, che ha il riconoscimento europeo di IGP, e quello d'Arnad che ha ottenuto il riconoscimento europeo di DOP.

Würstel

E' un salume arrivato in Italia dall'Europa centrale, ma ormai pienamente diffuso e apprezzato anche qui. Di dimensioni piccole, in genere "monodose", si ottiene insaccando un impasto di carni suine selezionate. Il colore, esterno e interno, è solitamente rosato, mentre il sapore delle singole varietà può essere personalizzato dall'aggiunta di aromi, come cipolla rossa, sale, pepe, origano e a volte anche zucchero.
Consumato crudo o cotto, si è velocemente integrato nella moderna gastronomia italiana.

Ciccioli

Caratteristici dell'Emilia Romagna sono ormai diffusi un po' in tutta la penisola. I ciccioli si producono utilizzando le rimanenze arrostite delle parti magre e grasse del maiale, che vengono fuse per ricavare lo strutto.
Questo impasto, che si ottiene dalla filtratura,  viene sgrassato, aromatizzato e pressato ancora caldo per poi essere lasciato in scaglie o in forme più grosse.