Comunicati stampa

  • ASSICA a TUTTOFOOD 2019: export, comunicazione, etichettatura i temi affrontati

    ASSICA, Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi, sarà presente a TUTTOFOOD, l’esposizione biennale dedicata all’alimentare, in scena a Milano dal 6 al 9 maggio, con un proprio stand istituzionale (M40-M42 - Padiglione 6) e con un fitto programma di incontri aperti al pubblico dedicati alle aziende e agli operatori del settore.

  • Giorgia Vitali nuovo Presidente del CLITRAVI. Grande soddisfazione di ASSICA

    Giorgia Vitali è stata nominata Presidente del CLITRAVI, la Federazione Europea per l’industria della trasformazione della carne, per il triennio 2019-2022. L’elezione è avvenuta nel corso dell’Assemblea Generale che si è riunita a Salisburgo. Era dagli anni ‘50 che un’Azienda associata italiana non assumeva la Presidenza del CLITRAVI, dai tempi del cavaliere del lavoro Francesco Vismara che ne fu uno dei soci fondatori nel 1958.

  • Firmato il protocollo per l’export di carni suine italiane in Cina

    Ufficializzata la possibilità di esportare carni suine dall’Italia in Cina: il Ministro della Salute Giulia Grillo e l’Ambasciatore cinese a Roma Li Ruiyu, hanno siglato il Protocollo di intesa che sancisce l’apertura del mercato cinese alle produzioni suine italiane. La notizia è eccezionale, perchè costituisce un vero spartiacque con il passato: ora le condizioni per l’esportazione delle nostre carni suine sono ufficialmente definite ed è possibile procedere verso la conclusione delle formalità burocratiche.

  • ASSICA, Gruppo giovani imprenditori: Lorenzo Mottolini nuovo presidente

    L’Assemblea Generale del Gruppo Giovani Imprenditori di ASSICA, tenutasi venerdì 1° marzo a Milano, ha nominato come nuovo Presidente per il biennio 2019 – 2021 Lorenzo Mottolini, del Salumificio Mottolini con sede a Poggiridenti (Sondrio).

  • Calabria ufficialmente indenne da MVS. ASSICA: «Ottima notizia. Effetti positivi sul nostro export»

    La decisione era attesa e prevista dagli operatori del settore: il territorio italiano è indenne da Malattia Vescicolare del Suino (MVS). Nelle scorse ore è stata infatti diffusa la decisione presa dallo Standing Committee on Plants, Animals, Food and Feed (PAFF Committee), riunitosi a Bruxelles il 25 e 26 febbraio scorsi, che ha riconosciuto l’indennità della Regione Calabria - l’ultima Regione che ancora compariva nelle liste dei territori in cui l’MVS era presente - da Malattia vescicolare del suino (MVS), sancendo finalmente l’indennità dalla malattia di tutto il territorio italiano. Un risultato straordinario per l’Italia sia dal punto di vista dello status sanitario del nostro Paese, che per le nuove possibilità commerciali all’estero, secondo il Presidente Levoni.