Comunicati stampa

  • Dati 2018 dei salumi italiani: fatturato, produzione, consumi ed export

    Assemblea Assica: La filiera dei salumi e il Made in Italy alimentare: scenari internazionali e prospettive future. Il saldo commerciale del settore ha registrato un incremento del +1,5% per oltre 1,3 miliardi di euro.

  • Salumi Italiani: cresce la produzione ma i consumi tornano a mostrare una flessione

    Nel corso dei dodici mesi passati, il susseguirsi di eventi imprevedibili ha determinato forti scossoni nel contesto internazionale ed europeo che hanno reso difficile anche per le aziende dei salumi italiani programmare la propria attività. In aumento la produzione di salumi, che ha chiuso i dodici mesi attestandosi a oltre 1,184 milioni di tonnellate da 1,177 del 2017 (+0,6%). Il valore della produzione ha mostrato una crescita più sostenuta, portandosi a 8.081,9 milioni di euro (+1,3%).

  • Export salumi: 2018 ancora positivo nonostante il raffreddamento negli scambi

    Bene i mercati extra UE in particolare gli USA, un risultato positivo. Un anno, il 2018, in lieve crescita per le esportazioni di salumi italiani. Secondo le elaborazioni ASSICA sui primi dati ISTAT, nel corso del 2018 il nostro export ha raggiunto quota 181.997 ton (+1,0%) per un valore di 1,5 miliardi di euro (+0,3%). Saldo commerciale del settore con un incremento del +1,5% per oltre 1,3 miliardi di euro.

  • ASSICA a TUTTOFOOD 2019: export, comunicazione, etichettatura i temi affrontati

    ASSICA, Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi, sarà presente a TUTTOFOOD, l’esposizione biennale dedicata all’alimentare, in scena a Milano dal 6 al 9 maggio, con un proprio stand istituzionale (M40-M42 - Padiglione 6) e con un fitto programma di incontri aperti al pubblico dedicati alle aziende e agli operatori del settore.

  • Giorgia Vitali nuovo Presidente del CLITRAVI. Grande soddisfazione di ASSICA

    Giorgia Vitali è stata nominata Presidente del CLITRAVI, la Federazione Europea per l’industria della trasformazione della carne, per il triennio 2019-2022. L’elezione è avvenuta nel corso dell’Assemblea Generale che si è riunita a Salisburgo. Era dagli anni ‘50 che un’Azienda associata italiana non assumeva la Presidenza del CLITRAVI, dai tempi del cavaliere del lavoro Francesco Vismara che ne fu uno dei soci fondatori nel 1958.