News

  • Primo semestre 2016 positivo per l’export salumi

    Buon primo semestre 2016 per le esportazioni di salumi italiani.
    Secondo le elaborazioni ASSICA su dati ISTAT gli invii di prodotti della salumeria italiana hanno evidenziato un +7,6% in volume per 80.061 ton e un +5,2% in valore per 649,4 milioni di euro.

  • Cina: via libera all’export di carni suine italiane

    Passo fondamentale per l’apertura delle esportazioni delle carni suine in Cina. Nel primo pomeriggio di martedì 27 settembre, l’Ambasciata italiana in Cina ha formalizzato al Ministero della Salute la decisione della “General Administration of Quality Supervision, Inspection and Quarantine“ (AQSIQ) di riconoscere l’indennità da Malattia vescicolare della Macroregione del Nord (Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Valle D’Aosta, Veneto e Province Autonome di Trento e Bolzano).

  • Produttori carne, impatto ambientale come quello di verdure

    La quantità raccomandata settimanalmente di alimenti ricchi in proteine genera un impatto sui gas serra simile all'impatto ambientale generato dal consumo di frutta e ortaggi

  • I decreti nazionali sull'origine e il mercato unico UE

     Norme nazionali di etichettatura: una minaccia per il mercato unico

  • Pronunciamento del WTO sul bando russo all’importazione di prodotti suini

    L’OMC ha dichiarato illegale il bando imposto dalla Russia sulle importazioni di suini vivi, carne suina fresca e altri prodotti derivati provenienti dall’UE

  • Modificato dopo oltre dieci anni il "Decreto Salumi"

    Le nuove disposizioni entreranno in vigore 90 giorni dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale

  • Presentato al Parlamento europeo il Rapporto 2016 sulla “Sostenibilità delle carni in Italia”

    Lo Studio analizza gli aspetti della nutrizione e della salute, degli impatti ambientali, della sicurezza alimentare e del benessere animale

  • Brexit e salumi italiani

    A seguito dell'esito del recente referendum indetto nel Regno Unito, con il quale il popolo britannico ha scelto di uscire dall'Europa, il Presidente ASSICA Nicola Levoni si dichiara preoccupato per una situazione che contribuisce a creare incertezza nel vecchio continente.

  • Assemblea ASSICA: anno complesso per il settore dei salumi

    Levoni: uniti e compatti per crescere

  • I dati dei salumi italiani nel 2015: in lieve crescita la produzione (+0,9%) e il fatturato (+0,7%)

    La produzione di prosciutto cotto (+2,4%) sorpassa quella di prosciutto crudo