News

  • ASSICA: necessario attivare al più presto misure di sostegno al settore carni suine

    Un grido di allarme arriva dall’Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi per la situazione in cui versa il settore della trasformazione, già provato da un 2019 caratterizzato dai fortissimi aumenti della materia prima carne suina. E' necessario attivare al più presto misure di sostegno al settore

  • Grazie a loro!

    I lavoratori del settore alimentare sono all’opera anche durante questa fase di emergenza, per assicurare che i prodotti raggiungano i supermercati e i punti vendita rimasti aperti, con continuità e in quantità sufficiente a rispondere alla domanda. Fra questi, anche quelli del comparto carni suine e salumi

  • Esserci per voi

    L'Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi, esprime in un messaggio vicinanza e ringraziamento ai lavoratori e alle aziende del settore.

  • Plauso da ASSICA per misure sostegno indigenti

    Occorre ridare ossigeno alla nostra filiera dei salumi, mantenendola operativa a beneficio di tutta la popolazione

  • Non esiste alcun collegamento scientifico tra aviaria e coronavirus: virus differenti

    A seguito di un articolo sull'emergenza Coronavirus, a nostro modo di vedere fuorviante, apparso su Il Sole 24 Ore del 17 marzo 2020, riportiamo la lettera scritta dai Presidenti di ASSICA, ASSALZOO e UNAITALIA e indirizzata al Direttore del quotidiano.

  • C’è un’Italia che non resta a casa

    Riceviamo e condividiamo con orgoglio il comunicato stampa diffuso da Federalimentare, la federazione italiana dell'industria alimentare di cui anche ASSICA fa parte.

  • ASSICA: impatto del coronavirus sul settore della Carni e dei Salumi

    (17.03.2020)

    In questo video, realizzato per il TGR Lombardia del 17 marzo 2020, il direttore di ASSICA Davide Calderone parla dell'impatto delle misure prese per affrontare l'emergenza da covid-19 sul settore delle carni e dei salumi.

  • Gestione del rischio COVID-19 negli ambienti di lavoro (agg.)

    Il 14 marzo 2020, dopo una lunga trattativa, su invito del Presidente del Consiglio e dei Ministri competenti, è stato sottoscritto da Confindustria con le altre associazioni datoriali e dalle Organizzazioni sindacali il “Protocollo condiviso di regolamentazione delle misure per il contrasto e il contenimento della diffusione del virus Covid-19 negli ambienti di lavoro”.

  • Emergenza Covid-19: sospeso il calendario dei divieti di circolazione per i giorni 15 e 22 marzo

    Firmato in data odierna il decreto di sospensione temporanea dei divieti di circolazione nei giorni festivi sulle strade extraurbane per i mezzi adibiti al trasporto cose oltre le 7,5 tonnellate

  • Gestione del rischio COVID-19 negli ambienti di lavoro

     In attesa che vengano definite procedure omogenee nazionali per la continuità produttiva, logistica e distributiva, funzionali anche a individuare le misure di carattere precauzionale cui subordinare l’accesso ai locali dell’azienda, si forniscono alcune indicazioni utili per ottemperare al meglio alle raccomandazioni del DPCM 11 marzo 2020, al fine anche di garantire il più possibile la continuità operativa delle aziende associate.